Terapia luce rossa per la caduta dei capelli: tutto quello che devi sapere

Terapia luce rossa per la caduta dei capelli: tutto quello che devi sapere

Revisionato dal punto di vista medico dalla Dott.ssa Amy Revene M.B.B.S.
Ultimo aggiornamento

Sei stanco di trovare ogni mattina ciuffi di capelli sul cuscino? La tua stempiatura ti fa sentire a disagio e cerchi soluzioni?

Per gli oltre 35 milioni di uomini e 21 milioni di donne negli Stati Uniti alle prese con una rapida caduta e diradamento dei capelli, alla ricerca di un modo per rallentare questo fenomeno elaborare e promuovere la crescita naturale dei capelli può essere scoraggiante.

Hai mai pensato che la risposta potrebbe non essere un intervento chirurgico poco costoso o un trattamento chimico, ma una tecnica rivoluzionaria e non invasiva chiamata Terapia a Luce Rossa?

Questo articolo mira a fornire una comprensione completa della terapia con luce rossa per la caduta dei capelli, dei suoi meccanismi, dei potenziali benefici e delle prove scientifiche a sostegno del suo utilizzo.

Riepilogo

La terapia con luce rossa è un’opzione di trattamento non invasivo per la caduta dei capelli che mostra risultati promettenti.

La terapia prevede l’esposizione del cuoio capelluto a bassi livelli di luce rossa o del vicino infrarosso, che stimola l’attività cellulare nei follicoli piliferi, favorendo la crescita e la densità dei capelli.

Gli studi clinici hanno dimostrato risultati positivi per la calvizie sia maschile che femminile quando trattata con la terapia con luce rossa.

I partecipanti hanno riscontrato un aumento del numero e della crescita dei capelli e un miglioramento generale della funzione delle cellule della papilla dermica, senza effetti collaterali segnalati.

Oltre alla terapia con luce rossa, sono disponibili altri trattamenti efficaci contro la caduta dei capelli, tra cui Routine per la crescita dei capelli di Scandinavian Biolabs, Minoxidil, Finasteride, terapia con plasma ricco di piastrine e chirurgia del trapianto di capelli.

È importante consultare un operatore sanitario o un dermatologo per determinare l’approccio terapeutico più adatto in base alle esigenze e alle circostanze individuali.

Nel complesso, la terapia con luce rossa offre un’opzione non chirurgica, sicura e potenzialmente efficace per le persone che cercano di rallentare la caduta dei capelli, stimolare la crescita dei capelli e migliorare la salute generale dei capelli.

Qual è la terapia con luce rossa per la caduta dei capelli?

Terapia luce rossa per la caduta dei capelli: tutto quello che devi sapere,

Il il trattamento con luce rossa, o terapia laser a bassa intensità (LLLT), è un’opzione di trattamento non invasivo per la perdita di capelli. La terapia prevede l’esposizione del cuoio capelluto a bassi livelli di luce rossa o del vicino infrarosso, per stimolare ifollicoli piliferi e favorire la crescita dei capelli.

La terapia funziona secondo il principio che la luce a determinate lunghezze d’onda, tipicamente intorno a 650-670 nanometri, può aiutare a stimolare l’attività cellulare.

In caso di caduta dei capelli, questa maggiore attività può favorire la salute e la funzione dei follicoli piliferi, che possono favorire la crescita dei capelli e la loro densità .

La ricerca ha dimostrato che la terapia con luce rossa può essere efficace contro l’alopecia androgenetica, una forma comune di caduta dei capelli che colpisce i capelli del cuoio capelluto umano sia negli uomini che nelle donne.

Tuttavia, l’efficacia del trattamento può variare in base alle circostanze individuali, inclusa la causa sottostante della caduta dei capelli e la consistenza del trattamento.

Cosa causa la caduta dei capelli?

Terapia luce rossa per la caduta dei capelli: tutto quello che devi sapere,

La caduta dei capelli può avere un impatto significativo sull’autostima, sia che sia dovuta alla caduta di capelli di tipo femminile o a una maggiore quantità di capelli cadere e bloccare lo scarico della doccia. Di fronte a una caduta significativa dei capelli, è fondamentale trovare una soluzione efficace.

La caduta dei capelli è un problema universale che può colpire chiunque, in qualsiasi momento ed è innescato da una moltitudine di fattori. Alcuni dei motivi principali che portano alla caduta dei capelli includono:

  1. Genetica: Conosciuta anche come alopecia androgenetica, questa è la causa più comune di perdita di capelli e può colpire sia uomini che donne. Negli uomini, viene spesso definita calvizie di tipo maschile, mentre nelle donne come perdita di capelli di tipo femminile.
  2. Cambiamenti ormonali: I cambiamenti e gli squilibri ormonali possono causare una caduta temporanea dei capelli. Ciò potrebbe essere dovuto a gravidanza, parto, menopausa o modifiche o interruzione della pillola anticoncezionale.
  3. Condizioni mediche: alcune condizioni mediche come disturbi della tiroide, alopecia areata (una malattia autoimmune che attacca i follicoli piliferi) e cuoio capelluto infezioni come la tigna possono portare alla caduta dei capelli.
  4. Farmaci e integratori: La caduta dei capelli può essere un effetto collaterale di alcuni farmaci, come quelli utilizzati contro il cancro, l’artrite, la depressione, i problemi cardiaci, la gotta e l’ipertensione.
  5. Stress: sia lo stress fisico che quello emotivo possono portare alla caduta temporanea dei capelli. Ciò può spesso assumere la forma di telogen effluvium, in cui i follicoli piliferi vengono spinti in uno stato di riposo, o di tricotillomania, una condizione psicologica in cui una persona si strappa i capelli.
  6. Acconciature e trattamenti: acconciature che stringono strettamente i capelli (come code di cavallo o treccine) o trattamenti aggressivi come trattamenti con olio caldo e permanenti possono causare la caduta dei capelli.
  7. Cattiva alimentazione: Anche la mancanza di nutrienti adeguati, come il mancato apporto di proteine, ferro o altre vitamine e minerali, può contribuire alla caduta dei capelli.
  8. Età: Invecchiando, i capelli generalmente diventano più sottili e tendono a spezzarsi più facilmente.

Come funziona la terapia con luce rossa per la caduta dei capelli?

Terapia luce rossa per la caduta dei capelli: tutto quello che devi sapere,

Il trattamento con terapia con luce rossa agisce per combattere la caduta dei capelli utilizzando specifiche lunghezze d’onda della luce per stimolare l’attività cellulare nei follicoli piliferi. Il processo inizia quando la luce rossa o del vicino infrarosso, tipicamente nell’intervallo di 630-670 nanometri, viene diretta verso il cuoio capelluto. Si ritiene che questa luce penetri nella pelle fino a una profondità di 8-10 millimetri.

Una volta assorbita, l’energia luminosa viene convertita in energia cellulare. Questa conversione stimola i follicoli piliferi, favorendone potenzialmente la crescita e la salute.

potenzia significativamente l’attività delle cellule della papilla dermica, che sono cruciali nel controllo del ciclo e della crescita dei capelli.

Un elemento chiave di questa terapia è la sua azione sui mitocondri, i centri cellulari che producono energia.

Aumentando la produzione di ATP (adenosina trifosfato), il vettore energetico primario in tutti gli organismi viventi, si aumenta il metabolismo e l’attività cellulare.

Ciò porta a follicoli piliferi più sani in grado di produrre fusti dei capelli più spessi e robusti.

Inoltre, si ritiene che la terapia con luce rossa aumenti il ​​flusso sanguigno nel cuoio capelluto.

Ciò fornisce più nutrienti e ossigeno ai follicoli piliferi, rafforzandone ulteriormente la salute e la crescita.

Alcune ricerche suggeriscono inoltre che la terapia può aiutare a prolungare la fase di crescita del ciclo pilifero, con conseguente minore caduta e maggiore crescita nel tempo .

Trattare la calvizie maschile con la terapia della luce rossa

Nel 2019 è stato condotto uno studio della durata di sei mesi, incentrato sugli uomini affetti da modello di perdita dei capelli e le conseguenti alterazioni nell’espressione proteica all’interno dei tessuti della papilla dermica, un componente chiave nella crescita dei capelli.

I partecipanti allo studio, che erano alle prese con diradamento dei capelli e caduta dei capelli, sono stati sottoposti a sessioni di terapia con luce rossa della durata di 25 minuti a intervalli alterni giorno per sei mesi.

Attraverso l’identificazione di proteine ​​sovraregolate, i ricercatori hanno concluso che la terapia con luce rossa era determinante nel promuovere la crescita dei capelli e nel contrastare il processo di miniaturizzazione dei capelli associato alla calvizie< a i=2>, migliorando la funzione delle cellule della papilla dermica.

Nel 2014 è stato condotto uno studio separato per comprendere la sicurezza e gli impatti fisiologici della terapia con luce rossa sugli uomini affetti da calvizie.

Lo studio consisteva in 44 partecipanti a cui era stata tagliata una parte del cuoio capelluto fino a un’altezza di 3 mm. Questa sezione è stata poi tatuata e fotografata.

I partecipanti sono stati divisi in due gruppi, uno ha ricevuto la terapia con luce rossa a giorni alterni per 16 settimane, mentre l’altro gruppo ha ricevuto un trattamento placebo.

I risultati dello studio dicono:

  • Notevole aumento del numero di capelli post-trattamento nel gruppo a luci rosse.
  • Aumento del 35% nella crescita dei capelli all’interno del gruppo a luci rosse.
  • Assenza di effetti collaterali o eventi avversi segnalati.

Trattare la calvizie femminile con la terapia della luce rossa

Sono emersi numerosi studi e trattamenti, tra cui la terapia con luce rossa che si distingue come uno dei trattamenti per la caduta dei capelli più ampiamente studiati e convalidati disponibili per le donne oggi.

Per studiare l’efficacia della terapia con luce rossa per le donne che desiderano far crescere i capelli in aree soggette a tipica caduta di capelli, un ricercatore dello studio precedentemente menzionato sugli uomini ha deciso di replicare lo studio, questa volta con partecipanti di sesso femminile che soffrono di caduta dei capelli.

Lo studio è stato un esperimento randomizzato in doppio cieco, condotto in modo identico: a 47 donne è stata tagliata una sezione del cuoio capelluto fino a un’altezza di 3 mm. Questa zona è stata poi tatuata e fotografata.

Le donne sono state divise in due gruppi: un gruppo è stato sottoposto a terapia con luce rossa a giorni alterni per 16 settimane, mentre all’altro gruppo è stato somministrato un trattamento placebo.

Dopo lo studio, i ricercatori hanno scoperto che i risultati della crescita dei capelli per le donne erano ancora più promettenti di quelli per gli uomini.

I risultati mostrano:

  • Il notevole aumento del conteggio dei capelli post-trattamento per le donne.
  • Un sostanziale aumento del 37% nella crescita dei capelli nel gruppo che ha ricevuto la terapia con luce rossa.
  • Non sono stati segnalati casi di effetti collaterali o reazioni avverse.

Ci sono effetti collaterali della terapia con luce rossa per la caduta dei capelli?

Terapia luce rossa per la caduta dei capelli: tutto quello che devi sapere,

La moltitudine di studi sulla terapia con luce rossa ha segnalato quasi all’unanimità l’assenza di effetti collaterali. Alcuni individui con pelle sensibile potrebbero riscontrare brevi episodi di arrossamento della pelle o una sensazione di tensione.

È fondamentale notare, tuttavia, che questi non sono sintomi di ustioni che potrebbero verificarsi a causa di un’eccessiva esposizione alla luce UV, poiché la luce rossa non induce ustioni.

Qualsiasi arrossamento o tensione è probabilmente il risultato di un aumento della circolazione sanguigna nella regione trattata e dovrebbe scomparire entro pochi minuti dopo il trattamento.

Mentre alcuni farmaci per il ripristino dei capelli potrebbero portare a una crescita indesiderata dei capelli, questo non è il caso della terapia della luce a basso livello. Poiché attiva i meccanismi di crescita intrinseci del corpo, i capelli ricrescono solo nelle aree abituali e in particolare nelle regioni trattate.

La sezione successiva approfondisce gli studi clinici sulla luce rossa come rimedio per la caduta permanente dei capelli (in contrapposizione alla caduta temporanea dei capelli connessa al trattamento del cancro) utilizzando la RLT, concentrandosi in particolare sulla terapia laser a basso livello facilitata dal trattamento laser a luce rossa visibile a bassa potenza. dispositivi.

Generalmente la terapia laser viene condotta in ambienti clinici; i limitati dispositivi di trattamento laser accessibili per uso domestico sono piccoli, il che significa che il trattamento dell’intero cuoio capelluto richiederebbe molto tempo.

I dispositivi LED che emettono luce rossa sono altrettanto efficaci nel promuovere la crescita di nuovi capelli quanto i dispositivi per il trattamento laser a luce rossa visibile. I dispositivi LED offrono una soluzione sicura ed efficace per il trattamento domiciliare.

Pro e contro della terapia con luce rossa per la caduta dei capelli

La terapia con luce rossa è stata studiata per i suoi potenziali effetti sulla caduta dei capelli, con numerosi risultati positivi riportati.

Consideriamo i vantaggi e gli svantaggi essenziali della terapia con luce rossa:

Professionisti:

  1. È una procedura non chirurgica.
  2. Potrebbe potenzialmente alleviare l’infiammazione del cuoio capelluto.
  3. Può stimolare la produzione di collagene.
  4. Potrebbe migliorare il flusso sanguigno.

Contro:

  1. Processo che richiede tempo.
  2. Alto costo.
  3. Ha un’efficacia incoerente.

Altri trattamenti efficaci contro la caduta dei capelli

Routine di crescita dei capelli scandinava Biolabs

Terapia luce rossa per la caduta dei capelli: tutto quello che devi sapere,

Routine di crescita dei capelli Scandinavian Biolabs è un programma in 3 fasi formulato per nutrire le ciocche di capelli e migliorare l’aspetto dello spessore dei capelli.

La routine è ricca di fattori di crescita vegetale, tra cui le cellule staminali della Curcuma longa sviluppate attraverso la tecnologia avanzata delle cellule staminali.

Queste cellule sono state incorporate con l’intento di contribuire a capelli dall’aspetto più sano.

Inoltre, la routine incorpora Niacinamide per stimolare il flusso sanguigno, Aloe Vera per idratare e lenire il cuoio capelluto, e Complesso di aminoacidi per rinforzare il fusto del capello, Vanillyl Butyl Ether per aumentare il flusso sanguigno localizzato e Zinco PCA per regolare la produzione di sebo.

Collettivamente, questi ingredienti lavorano insieme nella routine di crescita dei capelli di Scandinavian Biolabs per promuovere capelli più sani, più spessi e più forti.

Minoxidil

Il Minoxidil è un farmaco comunemente usato per il trattamento della caduta dei capelli. È disponibile da banco, generalmente in forma liquida o in schiuma, che viene applicata localmente su il cuoio capelluto.

Si ritiene che agisca prolungando la fase di crescita dei follicoli piliferi e stimolando i follicoli che hanno smesso di produrre capelli a ricominciare a farli crescere.

È più efficace nel rallentare o arrestare la caduta dei capelli che nel far ricrescere i capelli persi, anche se alcuni utenti riscontrano una certa ricrescita dei capelli.

Finasteride

Finasteride è un farmaco da prescrizione utilizzato per trattare la caduta dei capelli di tipo maschile (alopecia androgenetica) e l’iperplasia prostatica benigna (BPH), ovvero un ingrossamento della prostata.

La finasteride è un tipo di farmaco chiamato inibitore della 5-alfa reduttasi. funziona bloccando la conversione del testosterone in diidrotestosterone (DHT) nel corpo.

Il DHT è un ormone che può legarsi ai recettori nei follicoli piliferi e provocarne il restringimento, l’indebolimento e infine la morte, provocando la caduta dei capelli.

Riducendo la quantità di DHT, la finasteride può aiutare a prevenire follicoli piliferi dal rimpicciolimento e può quindi ridurre la caduta dei capelli e persino portare alla ricrescita dei capelli in alcuni uomini.

Terapia con plasma ricco di piastrine

Questa è una procedura che utilizza il sangue di una persona per promuovere la crescita dei capelli. Il sangue viene prelevato e poi elaborato per isolare il plasma, che è ricco di piastrine (cellule del sangue che aiutano la coagulazione e la guarigione).

Questo plasma ricco di piastrine viene quindi iniettato nel cuoio capelluto per stimolare la crescita dei capelli.

Trapianto di capelli

Si tratta di una procedura chirurgica in cui i follicoli piliferi vengono prelevati da una parte del corpo (solitamente la parte posteriore o laterale della testa, dove i capelli sono più resistenti alla calvizie) e trapiantato nella zona calva del cuoio capelluto.

Un trapianto di capelli è un’opzione più invasiva ma può fornire risultati permanenti per alcuni individui.

La terapia con la luce rossa per la caduta dei capelli funziona davvero?

Sì, la terapia con luce rossa può funzionare efficacemente contro la caduta dei capelli. Esponendo il cuoio capelluto a bassi livelli di luce rossa o del vicino infrarosso, questo trattamento stimola il flusso sanguigno e l’attività cellulare, portando potenzialmente ad un aumento della crescita dei capelli. È un metodo non invasivo che può essere eseguito in clinica o a casa utilizzando un dispositivo specializzato.

La terapia con luce rossa, o terapia laser a basso livello (LLLT), funziona sulla premessa che i trattamenti laser possono rinvigorire la circolazione e stimolare i follicoli piliferi per promuovere la crescita dei capelli .

La luce rossa o del vicino infrarosso emessa dal dispositivo viene assorbita dalle cellule del cuoio capelluto, che poi aiuta a stimolare l’attività del follicolo pilifero e a favorire la crescita dei capelli.

Numerosi studi hanno dimostrato l’efficacia della terapia con luce rossa per la caduta dei capelli. Una revisione sistematica pubblicata sulla rivista “Lasers in Medical Science” nel 2013 ha rivelato che LLLT ha stimolato la crescita dei capelli sia negli uomini che nelle donne.

Inoltre, uno studio del 2014 pubblicato sull’ “American Journal of Clinical Dermatology” hanno riferito che i partecipanti che hanno utilizzato un dispositivo LLLT a casa hanno riscontrato un aumento della densità dei capelli.

Alla luce di questi risultati, la terapia con luce rossa può essere una valida alternativa per coloro che ritengono inefficaci i tradizionali trattamenti di ripristino dei capelli o per coloro che lottano con i loro effetti collaterali.

Conclusione

La terapia con luce rossa è un’opzione di trattamento non invasivo per la caduta dei capelli che mostra risultati promettenti. La terapia prevede l’esposizione del cuoio capelluto a bassi livelli di luce rossa o del vicino infrarosso, che stimola l’attività cellulare nei follicoli piliferi, favorendo la crescita e la densità dei capelli.

Gli studi clinici hanno dimostrato risultati positivi per la calvizie sia maschile che femminile quando trattata con la terapia con luce rossa.

I partecipanti hanno riscontrato un aumento del numero e della crescita dei capelli e un miglioramento generale della funzione delle cellule della papilla dermica, senza effetti collaterali segnalati.

Oltre alla terapia con luce rossa, sono disponibili altri trattamenti efficaci contro la caduta dei capelli, tra cui Routine per la crescita dei capelli di Scandinavian Biolabs, Minoxidil, Finasteride, terapia con plasma ricco di piastrine e chirurgia del trapianto di capelli.

È importante consultare un operatore sanitario o un dermatologo per determinare l’approccio terapeutico più adatto in base alle esigenze e alle circostanze individuali.

Nel complesso, la terapia con luce rossa offre un’opzione non chirurgica, sicura e potenzialmente efficace per le persone che cercano di rallentare la caduta dei capelli, stimolare la crescita dei capelli e migliorare la salute generale dei capelli.

Domande frequenti

Quanto spesso dovresti fare la terapia con la luce rossa per la caduta dei capelli?

La frequenza della terapia con luce rossa per la caduta dei capelli può variare a seconda del protocollo di trattamento specifico e del dispositivo utilizzato. Tuttavia, una raccomandazione comune è quella di sottoporsi a sessioni 2 o 3 volte a settimana. Ogni sessione dura in genere dai 15 ai 30 minuti.

Per quanto tempo usi la terapia con luce rossa per la crescita dei capelli?

In generale, si consiglia di sottoporsi alla terapia con luce rossa per diversi mesi per vedere risultati evidenti. La coerenza e la regolarità sono importanti, quindi è normale continuare il trattamento per almeno 3-6 mesi o più.

Posso usare la terapia con luce rossa a casa per la caduta dei capelli?

Sì, sono disponibili dispositivi domestici per la terapia con la luce rossa. Questi dispositivi, spesso sotto forma di pettine, casco o dispositivo portatile, possono essere utilizzati per applicare la terapia al cuoio capelluto. È importante seguire le istruzioni del produttore e tenere presente che i risultati possono variare e potrebbero essere necessari diversi mesi per essere evidenti.

Quali sono i risultati della terapia con luce rossa sui capelli?

La terapia con luce rossa ha mostrato risultati promettenti nel promuovere la crescita dei capelli, nell’aumentare la densità dei capelli, nel ridurre la caduta dei capelli, nel migliorare lo spessore e la qualità dei capelli e nel migliorare la salute generale del cuoio capelluto. Tuttavia, le risposte individuali possono variare e i risultati dipendono da fattori quali la causa sottostante della caduta dei capelli e la consistenza del trattamento.

Ci sono effetti collaterali della terapia con luce rossa per la crescita dei capelli?

La terapia con luce rossa per la crescita dei capelli è generalmente considerata sicura e non invasiva, con effetti collaterali minimi segnalati. Tuttavia, alcuni individui con pelle sensibile possono avvertire un rossore temporaneo o una sensazione di tensione nell’area trattata, che in genere scompare subito dopo il trattamento. È importante notare che la terapia con luce rossa non comporta il rischio di ustioni associate a un’eccessiva esposizione ai raggi UV.

Riferimenti:

  1. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3986893/
  2. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3944668/
  3. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4265291/
  4. https://www.statisticbrain.com/hair-loss-statistics/
Terapia luce rossa per la caduta dei capelli: tutto quello che devi sapere,

La dottoressa Amy Revene M.B.B.S. laureato presso l’Università di Sharjah negli Emirati Arabi Uniti. Attualmente lavora come medico generale presso il New Hope Medical Center. Amy ha una passione per la ricerca e offre la sua esperienza e le sue opinioni per aiutare le persone nel loro tentativo di condurre una vita sana e felice.

Informazioni di base sulla terapia della luce

DISCLAIMER
Tutti i prodotti  NON sono presidi medici, ma dispositivi per il benessere, il cui corretto utilizzo fa generalmente bene al corpo, all’umore e al benessere. Il trattamento della luce è sempre solo una terapia complementare e non curativa.Le informazioni disponibili su questo sito  non costituiscono in nessun caso un consulto, visita o diagnosi del medico. Questo sito web non fornisce Consulti Medici. Non sostituisce  la consulenza del vostro medico curante relativamente al Vostro stato di salute personale. Qualsiasi informazione concernente condizioni di salute, farmaci, cure mediche  è presentata puramente a titolo indicativo e generale. Le informazioni e notizie sul sito light-therapy.website non devono essere considerate complete o esaustive. Utilizzerete questo sito web sotto la Vostra unica ed esclusiva responsabilità.

Carrello
Torna in alto