Rimedi per afte in bocca

Cos’è un’afta?

L’afta, in latino: stomatite aftosa, è una carenza epiteliale superficiale (ulcera) dolorosa, circondata da un tribunale infiammatorio, che si osserva principalmente nella cavità orale sulla mucosa della mascella, delle labbra, del palato, della lingua e della faringe.

Le ragioni della sua formazione non sono ancora del tutto chiare, ma sono legate alla risposta immunitaria mediata dai linfociti T a vari fattori. Può essere ricondotto a diverse cause in diverse persone, come carenza vitaminica, traumi, stress, effetti ormonali, allergie, disturbi gastrointestinali, alterazioni del sistema ematopoietico, virus, batteri, autoimmunità e stress psicologico.

La sua dimensione varia solitamente da 2-3 mm a 2-3 cm, ma dipende dal tipo e può essere diversa. Le afte sono ricoperte da una pseudomembrana di fibrina che può essere raschiata via. Appare e scompare spontaneamente.

Le ulcere si sviluppano periodicamente e guariscono completamente tra due riacutizzazioni. Nella maggior parte dei casi durano 7-10 giorni e gli episodi di carenza epiteliale si verificano 3-6 volte l’anno.

Trattamento di ulcera alla bocca con il dispositivo Miolite

  • Per ferite fresche, attendere un giorno (24 ore) prima di iniziare il primo trattamento con il dispositivo Miolite!
  • Per le ferite lineari, tenere la testa dello strumento (l’asse più lungo della finestra ellittica) perpendicolare alla ferita.
  • Durante il trattamento della ferita, assicurarsi che il bordo della testina di trattamento non tocchi la superficie trattata!
  • La finestra di emissione della luce deve trovarsi a circa 2-5 mm di distanza dalla superficie trattata e il trattamento deve durare almeno 4 minuti e al massimo 8 minuti su ciascuna parte della superficie da trattare (per ciascun punto luminoso).
  • Tenere la finestra della lampada su una superficie specifica, quindi spostarla sulla superficie successiva da trattare finché l’intera lunghezza della ferita non viene scansionata con il raggio luminoso della testina di trattamento appropriata.
  • Il trattamento deve essere effettuato 2-3 volte al giorno. – Se non si notano miglioramenti entro 1 settimana, consultare il medico prima di continuare il trattamento.

 

 

 

Carrello
Torna in alto