Introduzione alla terapia della luce: colori e loro effetti

Introduzione alla terapia della luce: colori e loro effetti,

Introduzione alla terapia della luce e alla cromoterapia

La luce visibile

Un’onda elettromagnetica è il continuo cambiamento e trasformazione dei campi elettrico e magnetico l’uno nell’altro. Un’onda elettromagnetica elementare vibra a una lunghezza d’onda specifica. La lunghezza d’onda è la distanza da un picco di un’onda al picco successivo.

Ci sono raggi a lunghezza d’onda corta che vibrano molto velocemente (ad esempio radiazioni cosmiche, raggi X, radiazioni UV) e raggi a lunghezza d’onda lunga che vibrano molto lentamente (radiazioni termiche o IR, radiazioni a microonde, radar, ecc. ).
I nostri occhi percepiscono solo la radiazione che vibra a velocità media, ed è quella che chiamiamo luce visibile. Le due estremità della gamma della luce visibile sono la radiazione ultravioletta veloce e la radiazione infrarossa bassa.

L’effetto della luce

L’onda elettromagnetica influenza tutto ciò che ha una carica elettrica. Poiché gli atomi hanno elettroni negativi e protoni positivi nel nucleo, la luce influenza tutti gli atomi, tutta la materia, compresa la materia degli organismi viventi e la materia dei nostri corpi.

I raggi di luce che vibrano rapidamente

I raggi luminosi a vibrazione rapida (raggi oltre il blu e il viola) hanno molta energia, quindi di solito hanno un effetto dannoso sulle cellule viventi. Distruggono i loro componenti, rallentano o distruggono i loro processi interni. Il nostro corpo deve proteggersi da queste radiazioni se vogliamo vivere.

Nel corso dell’evoluzione, quegli organismi la cui pelle lasciava entrare raggi nocivi nei loro corpi morirono. Noi esseri umani siamo tra le creature fortunate la cui pelle non consente a questi raggi di entrare. Lo strato d’aria della Terra riduce anche le radiazioni nocive. Meno d’estate (perché allora il sole splende dall’alto e penetra un sottile strato d’aria), meglio d’inverno, quando la luce ci arriva lateralmente e lo strato d’aria che penetra è spesso (a volte troppo spesso).

I raggi nocivi e rallentanti si sciolgono sulla superficie della pelle e penetrano nella parte più alta della pelle.

Questo è doppiamente positivo per noi: le radiazioni UV distruggono i batteri che vivono sulla nostra pelle (quindi hanno un effetto antisettico) e le radiazioni blu rallentano il funzionamento delle nostre ghiandole sebacee, quindi i nostri pori si ostruiscono meno e abbiamo meno acne.

I raggi di luce che vibrano lentamente

I raggi luminosi che vibrano lentamente penetrano nella struttura più profonda della nostra pelle e talvolta penetrano anche per diversi centimetri nel nostro corpo. Questi hanno un effetto positivo (perché se non fosse per quello, l’umanità sarebbe già estinta).

Quanto più il raggio luminoso penetra in profondità nel nostro corpo, tanto più cellule avrà un effetto benefico. I raggi luminosi di diversi colori colpiscono solitamente diversi tipi di cellule: questo è ciò su cui si basa tutta la cromoterapia (cromoterapia o cromoterapia).

Più raggi di luce colorati entrano nel nostro corpo, più tipi di cellule avranno un effetto positivo. La luce bianca contiene raggi luminosi di tutti i colori, quindi la luce bianca è la più utile per il nostro corpo.

Luce polarizzata

Tutti noi sperimentiamo gli effetti benefici della luce bianca (cioè luce solare, luce mista), soprattutto quando la radiazione solare non è molto intensa. I bagni di sole primaverili e autunnali sono solitamente i più piacevoli.

Nel fascio di luce, i raggi luminosi vanno avanti e indietro. vibrano in tutte le direzioni dello spazio, quindi il loro effetto è piuttosto debole, non proprio ottimale. È come se molti spazzini spazzassero le foglie cadute da una zona in autunno. Se spazzassero in modo ordinato, uno accanto all’altro, dividendo le aree tra loro e spazzando in una direzione, la loro efficienza sarebbe maggiore.

La luce polarizzata funziona così: i raggi luminosi vibrano su piani paralleli, per questo motivo hanno un effetto maggiore sulle cellule, e lo stesso effetto può essere ottenuto con un raggio di luce polarizzata a energia inferiore, cosa che si potrebbe ottenere solo con un fascio non polarizzato ad alta energia. Il fascio luminoso viene polarizzato se nel percorso dei raggi luminosi viene posta una piastra filtrante in vetro trasparente o plastica di struttura materiale e molatura adeguata.

Effetti extra della luce polarizzata

La luce polarizzata svolge quindi un ruolo di primo piano nella guarigione (e nell’industria cosmetica):

  • Contiene tutte le lunghezze d’onda (colori) utili della luce
  • Penetra più in profondità, raggiungendo più cellule
  • A basso consumo energetico, non danneggia nemmeno le cellule e i tessuti sensibili (puoi guardarti dentro senza danneggiare gli occhi)
  • Ha un basso consumo energetico, quindi con esso è possibile produrre dispositivi portatili e domestici economici.
  • Per utilizzarli non è richiesta alcuna qualifica professionale aggiuntiva.
  • Sono sicuri, possono usarli anche i bambini

Cromoterapia: gli effetti fisiologici dei colori

Effetto multilivello e olistico

Se molte cellule ricevono contemporaneamente un impulso positivo e attivante, si verifica un funzionamento migliore non solo a livello cellulare, ma anche a livello tissutale, poiché il tessuto corporeo è un insieme di cellule dello stesso tipo.

Se tessuti di tipo diverso e che lavorano insieme funzionano meglio, anche gli organi che li contengono funzionano meglio. Se gli organi funzionano meglio, anche l’intero organismo vivente funziona meglio. Poiché il nostro pensiero e la nostra coscienza vengono realizzati dagli organi, grazie alla terapia della luce anche le nostre prestazioni mentali migliorano. Questi numerosi miglioramenti influiscono anche sul nostro umore. Questo è vero anche se non guardiamo nemmeno la luce, se i nostri occhi sono chiusi.

L’effetto positivo è quindi complesso e si attua su più livelli:

  • livello cellulare,
  • livello dei tessuti,
  • livello degli organi,
  • livello di organizzazione.

L’effetto secondo la sua natura:

  • cosmetici (pelle e capelli)
  • medicinale,
  • mentale,
  • emotivo e lunatico

livello.

Effetti medicinali fisiologici della cromoterapia

Siamo malati quando qualsiasi parte del nostro corpo (cellule, tessuti, organi)

  • lavorano eccessivamente
  • funzionano meno bene
  • non funzionano in modo equilibrato.

La cromoterapia aiuta in questo, perché

  • luce blu: frenata, a
  • luce rossa: acceleratore, a
  • luce gialla: bilanciamento

efficace. I colori misti combinano gli effetti dei colori componenti.

  • Viola: blu+rosso
  • Arancione: rosso+giallo
  • Verde: giallo+blu

Effetti mentali e sull’umore della cromoterapia

La terapia della luce influenza il nostro pensiero, le nostre emozioni e i nostri stati d’animo in due modi. Ha un effetto indiretto, di cui abbiamo già parlato: se tutte le cellule e gli organi del nostro corpo funzionano bene, anche noi ci sentiamo bene.

Anche la terapia della luce ha un effetto diretto. I nostri sentimenti e stati d’animo dipendono in gran parte dallo stato attuale del nostro sistema ormonale, dal rapporto e dal livello dei nostri ormoni. Gli ormoni sono prodotti principalmente dalle ghiandole del nostro cervello.

Il cosiddetto sistema limbico nel nostro cervello è responsabile delle nostre emozioni. Si tratta di un sistema complesso basato sulla cooperazione di più parti, che si trova principalmente sulla superficie del nostro cervello, vicino al cranio. Raggi di luce gialli e rossi della giusta lunghezza d’onda raggiungono questi organi. La cromoterapia può cambiare positivamente la loro condizione e il loro funzionamento.

Il buon funzionamento dei nostri neuroni e delle loro connessioni si traduce in un pensiero migliore e in meno problemi nevralgici.

Effetto immunostimolante della terapia della luce

È scientificamente provato che la fototerapia ha un effetto positivo sull’attività delle cellule di difesa del sistema immunitario, quindi in molti casi la fototerapia

  • aiuta a prevenire gravi problemi di salute e
  • si traduce in una guarigione più rapida.

L’effetto positivo generale a livello cellulare è rafforzato dalla terapia della luce applicata agli organi del sistema linfatico (sistema linfatico), che colpisce i linfonodi e i vasi linfatici. La maggior parte di questi organi si trovano nella linea centrale del nostro corpo, questa potrebbe essere la base fisiologica delle teorie dei “chakra”.

Riesci a credere ai resoconti del “miracolo” della terapia della luce?

Come abbiamo visto, la terapia della luce (e in particolare la terapia della luce polarizzata) funziona a molti livelli e in modo olistico e può influenzare il funzionamento di qualsiasi nostro organo. Ne consegue che funziona in molti casi in cui altri metodi sono inefficaci. Può davvero ottenere risultati (“miracoli”) laddove tutti gli altri metodi hanno fallito.

Accelera e si attiva dove necessario, frena e calma dove necessario e si equilibra dove necessario.

Tuttavia dobbiamo menzionarlo

  • la terapia della luce è una terapia complementare, non un sostituto degli interventi e dei metodi medici primari, nonché
  • la terapia della luce richiede una competenza seria, chiedi sempre il parere del tuo medico quando usi la terapia della luce.

Tibor Sas

Informazioni di base sulla terapia della luce

DISCLAIMER
Le informazioni disponibili su questo sito  non costituiscono in nessun caso un consulto, visita o diagnosi del medico. Questo sito web non fornisce Consulti Medici. Non sostituisce  la consulenza del vostro medico curante relativamente al Vostro stato di salute personale. Qualsiasi informazione concernente condizioni di salute, farmaci, cure mediche  è presentata puramente a titolo indicativo e generale. Le informazioni e notizie sul sito light-therapy.website non devono essere considerate complete o esaustive. Utilizzerete questo sito web sotto la Vostra unica ed esclusiva responsabilità.

Carrello
Torna in alto