Fototerapia LED con luce polarizzata per la guarigione di ferite e lesioni

GUARIGIONE DELLE FERITE E LESIONI

La terapia della luce polarizzata può essere utilizzata in modo più efficace in questa area, la più studiata. Assicurati che la ferita sia pulita ed evita di trasferire contaminazioni con la medicazione che applichi. In generale, illuminare la superficie della ferita per 10-15 minuti almeno due volte al giorno da una distanza inferiore a 4 pollici.

Ulcere alle gambe

Una cattiva circolazione venosa provoca una rimozione inadeguata dei materiali di scarto dalla pelle e una diminuzione dell’apporto di ossigeno. Ciò provoca infiammazione, necrosi dei tessuti e ulcerazione. Questo è un processo che spesso si verifica come effetto collaterale delle vene varicose nei pazienti diabetici. È anche problematico che la ferita guarisca molto lentamente a causa dello scarso apporto di sangue e sostanze nutritive.

Trattamento ■ si consiglia il trattamento della ferita, delle aree circostanti e delle regioni interessate dal restringimento dei vasi sanguigni per 10-15 minuti una o due volte al giorno.

Cromoterapia ■ si consiglia l’uso del colore giallo; tuttavia, se è presente anche un’infezione della ferita, utilizzare prima il verde.

Piaghe da decubito

Possono svilupparsi a seguito di un riposo a letto prolungato e sono causati da un inadeguato apporto di sangue a causa della pressione esercitata dal letto sui tessuti.

Trattamento ■ da 10 a 15 minuti al giorno, come nel caso delle ulcere.
Cromoterapia ■ come nel caso delle ulcere.

Ustioni di primo e secondo grado, cicatrici

La prima cosa da fare in caso di ustione è pulire la ferita (togliendo gli indumenti e così via), seguita dal controllo del dolore con acqua fredda. Se l’ustione interessa una vasta superficie, chiama un’ambulanza!

Trattamento ■ la terapia della luce dovrebbe durare dai 6 agli 8 minuti, effettuata due o tre volte al giorno. Se necessario, aumentare la distanza tra la lampada e la superficie cutanea.
Cromoterapia ■ il colore blu può essere utilizzato per 3-4 giorni.

Scottature solari

Consulta il tuo medico se si sviluppano grandi vescicole sulla pelle scottata dal sole, accompagnate da febbre, dolore, vomito o confusione!

Trattamento ■ la terapia della luce dovrebbe durare dai 6 agli 8 minuti due o tre volte al giorno. Se necessario, aumentare la distanza tra la lampada e la superficie cutanea.
Cromoterapia ■ il colore blu può essere utilizzato per 3-4 giorni.

Lividi

Il processo di guarigione delle contusioni accelera con una migliore circolazione sanguigna nei tessuti aumentando il numero di fagociti.

Trattamento ■ da 8 a 10 minuti, da 2 a 3 volte al giorno.
Cromoterapia ■ si consiglia l’uso del colore blu.

Fratture

Poiché la luce polarizzata non penetra nei calchi in gesso, trattare le aree non coperte dal calco. Il trattamento deve essere effettuato secondo le istruzioni generali.

Informazioni di base sulla terapia della luce

DISCLAIMER
Tutti i prodotti  NON sono presidi medici, ma dispositivi per il benessere, il cui corretto utilizzo fa generalmente bene al corpo, all’umore e al benessere. Il trattamento della luce è sempre solo una terapia complementare e non curativa.Le informazioni disponibili su questo sito  non costituiscono in nessun caso un consulto, visita o diagnosi del medico. Questo sito web non fornisce Consulti Medici. Non sostituisce  la consulenza del vostro medico curante relativamente al Vostro stato di salute personale. Qualsiasi informazione concernente condizioni di salute, farmaci, cure mediche  è presentata puramente a titolo indicativo e generale. Le informazioni e notizie sul sito light-therapy.website non devono essere considerate complete o esaustive. Utilizzerete questo sito web sotto la Vostra unica ed esclusiva responsabilità.

Carrello
Torna in alto