Fototerapia a casa - terapia luce rossa, terapia luce polarizzata

Cos’è il fototerapia a casa?

La fototerapia è l’uso della luce o di altre radiazioni elettromagnetiche non ionizzanti durante il trattamento. La luce o radiazione è prodotta da un dispositivo medico comunemente noto come unità di fototerapia.

Le lampade medicali più comunemente utilizzate nelle unità di fototerapia emettono una banda stretta di radiazioni ultraviolette (UV) o infrarosse (IR) che riducono o eliminano almeno temporaneamente varie condizioni della pelle. I moderni dispositivi per la terapia della luce utilizzano una soluzione LED ed emettono luce polarizzata.

La terapia della luce domiciliare è un’opzione di trattamento non farmacologico relativamente sicura ed efficace per l’autotrattamento delle malattie a casa del paziente. La fototerapia deve essere monitorata e supervisionata da un medico esperto, tuttavia, non tutti i dermatologi sono disposti a supervisionare la fototerapia domiciliare a causa dei potenziali effetti collaterali.

Il trattamento può essere applicato su tutto il corpo o mirato alle aree interessate per ridurre al minimo l’esposizione della pelle interessata.

Indicazioni per la terapia della luce domiciliare

Le malattie trattate con la terapia della luce domiciliare possono includere:

Afte in bocca

Diabete

Disintossicazione

Disturbi del sonno

Disturbi muscolo-scheletrici

Dolore della mucosa orale

Emicrania

Ferite e lesioni

Infortuni sportivi

Mal di denti

Mal di testa

Malattia gengivale

Malattie della pelle

Malattie infantili

Malattie neurologiche

Patologie degli organi escretori 

Patologie degli organi genitali

Patologie neonatali

Piaghe alla bocca

Problematiche in adolescenza

Problemi circolatori

Problemi dell’apparato digerente

Problemi dopo il parto

Problemi estetici

Problemi respiratori

Ulcera alla bocca

 

Dispositivi per la terapia della luce domestica

Da un lato, le unità di fototerapia domiciliare sono piccoli dispositivi portatili e da tavolo, adatti per il trattamento localizzato di piccole aree della pelle interessata, e dall’altro ci sono dispositivi, tavoli e armadietti che sono ideali per i pazienti che necessitano di un trattamento completo del corpo.

Vantaggi della terapia della luce a casa

  • Gli elettrodomestici sono generalmente controllabili e la maggior parte delle volte
    • il colore e la frequenza della luce
    • tempo di trattamento
    • l’intensità del raggio
      può essere impostato.
  • Il targeting preciso riduce al minimo l’esposizione alle aree cutanee non interessate e facilita un trattamento controllato e rapido.
  • Costo efficiente.
  • Spesso il trattamento può essere continuato in aggiunta ad altre attività (leggere, telefonare, guardare la TV, ecc.)
  • Elimina i viaggi dispendiosi in termini di tempo alla clinica di terapia della luce.
  • Rende più semplice rispettare il programma di trattamento: meno visite perse e risultati migliori.
  • Permette ai pazienti di dirigersi direttamente alle luci dalla doccia o dalla vasca. Ciò migliora l’efficacia del trattamento.
  • L’acquisto del dispositivo è coperto da numerosi pacchetti di assicurazioni sanitarie.

Quanto tempo ci vuole per ottenere risultati?

Come puoi vedere, la terapia della luce può essere utilizzata in molti casi. La terapia terapeutica prevede solitamente una o due irradiazioni al giorno. Un’irradiazione dura solitamente 4-8 minuti, ma in alcuni casi il tempo di irradiazione può raggiungere la mezz’ora. Il corso può durare da pochi giorni ad alcuni mesi.

Naturalmente il medico curante fornisce sempre le indicazioni per la terapia e solitamente tali informazioni sono contenute nel Manuale d’uso allegato ai dispositivi.

È necessaria una licenza medica per un’unità di terapia della luce domestica?

Come qualsiasi altro farmaco o procedura medica regolamentata, gli Stati Uniti e l’Unione Europea richiedono che i dispositivi medici abbiano l’apposita autorizzazione all’immissione in commercio.

Chiedi sempre al tuo specialista il parere sulla terapia della luce.

Sicurezza della terapia della luce a casa

Il più pericoloso è utilizzare apparecchiature con luce polarizzata. Questa luce non provoca danni alla salute anche se entra negli occhi, che spesso possono essere curati dai bambini. La manipolazione e l’uso di altri prodotti richiede maggiore attenzione e solitamente occhiali protettivi. Nel caso dei dispositivi UV e IR è importante rispettare la distanza di movimentazione.

Informazioni di base sulla terapia della luce

DISCLAIMER
Tutti i prodotti  NON sono presidi medici, ma dispositivi per il benessere, il cui corretto utilizzo fa generalmente bene al corpo, all’umore e al benessere. Il trattamento della luce è sempre solo una terapia complementare e non curativa.Le informazioni disponibili su questo sito  non costituiscono in nessun caso un consulto, visita o diagnosi del medico. Questo sito web non fornisce Consulti Medici. Non sostituisce  la consulenza del vostro medico curante relativamente al Vostro stato di salute personale. Qualsiasi informazione concernente condizioni di salute, farmaci, cure mediche  è presentata puramente a titolo indicativo e generale. Le informazioni e notizie sul sito light-therapy.website non devono essere considerate complete o esaustive. Utilizzerete questo sito web sotto la Vostra unica ed esclusiva responsabilità.

Carrello
Torna in alto