È sicuro usarer la luce rossa e il vicino infrarossa?

Attualmente non esistono ricerche o prove che la luce rossa sia dannosa.

La sensibilità individuale d’altra parte è consigliabile tenerne conto, poiché ogni organizzazione è diversa. Proprio come non reagiamo allo stesso modo al sole, né a un trattamento alternativo o medicinale, anche le nostre reazioni alla luce rossa possono variare da persona a persona. Ognuno deve sperimentare personalmente il tempo e la distanza di applicazione nell’ambito delle raccomandazioni del produttore.

LUCE ROSSA E NEL VICINO INFRAROSSO ALLA LUCE DEL SOLE:

Come sappiamo, circa il 42% (!) della luce solare cade nella gamma della luce rossa e del vicino infrarosso. L’intensità della radiazione solare è di circa 88 mW/cm2 e l’intensità della luce solare diretta è stimata in 37 mW/cm2 nelle gamme della luce rossa e del vicino infrarosso.

Se la luce solare non provoca una reazione allergica, molto probabilmente anche l’uso della luce rossa e del vicino infrarosso non causerà alcun problema . a>

SE SEI SENSIBILE AL CALORE, NON USARE LA LUCE ROSSA!

Informazioni di base sulla terapia della luce

DISCLAIMER
Tutti i prodotti  NON sono presidi medici, ma dispositivi per il benessere, il cui corretto utilizzo fa generalmente bene al corpo, all’umore e al benessere. Il trattamento della luce è sempre solo una terapia complementare e non curativa.Le informazioni disponibili su questo sito  non costituiscono in nessun caso un consulto, visita o diagnosi del medico. Questo sito web non fornisce Consulti Medici. Non sostituisce  la consulenza del vostro medico curante relativamente al Vostro stato di salute personale. Qualsiasi informazione concernente condizioni di salute, farmaci, cure mediche  è presentata puramente a titolo indicativo e generale. Le informazioni e notizie sul sito light-therapy.website non devono essere considerate complete o esaustive. Utilizzerete questo sito web sotto la Vostra unica ed esclusiva responsabilità.

Carrello
Torna in alto