Psoriasi

Psoriasi – rimedi naturali per psoriasi: fototerapia

Panoramica sulla psoriasi La psoriasi è una malattia cronica (di lunga durata) in cui il sistema immunitario diventa iperattivo, causando una moltiplicazione troppo rapida delle cellule della pelle. Macchie di pelle diventano squamose e infiammate, il più delle volte sul cuoio capelluto, sui gomiti o sulle ginocchia, ma possono essere colpite anche altre parti del corpo. Gli scienziati non comprendono appieno le cause della psoriasi, ma sanno che coinvolge un mix di fattori genetici e ambientali. I sintomi della psoriasi a volte possono attraversare cicli, riacutizzandosi per alcune settimane o mesi seguiti da periodi in cui si attenuano o vanno in remissione. Esistono molti modi per trattare la psoriasi e il piano di trattamento dipenderà dal tipo e dalla gravità della malattia. La psoriasi lieve può spesso essere trattata con successo con creme o unguenti, mentre la psoriasi moderata e grave può richiedere pillole, iniezioni o trattamenti leggeri. Anche gestire i fattori scatenanti più comuni, come lo stress e le lesioni cutanee, può aiutare a tenere sotto controllo i sintomi. Avere la psoriasi comporta il rischio di contrarre altre condizioni gravi, tra cui: Artrite psoriasica , una forma cronica di artrite che provoca dolore, gonfiore e rigidità delle articolazioni e dei punti in cui tendini e legamenti si attaccano alle ossa (entesi). Eventi cardiovascolari, come infarti e ictus. Problemi di salute mentale, come bassa autostima, ansia e depressione. Le persone con psoriasi possono anche avere maggiori probabilità di contrarre alcuni tumori, il morbo di Crohn, il diabete, la sindrome metabolica, l’obesità, l’osteoporosi, l’uveite (infiammazione della parte centrale dell’occhio), malattie del fegato e malattie renali.   Lampade terapia luce per cura della psoriasi – CLICCA QUI!   Chi viene colpito dalla psoriasi? Chiunque può contrarre la psoriasi, ma è più comune negli adulti che nei bambini. Colpisce allo stesso modo uomini e donne. Tipi di psoriasi Esistono diversi tipi di psoriasi, tra cui: Psoriasi a placche. Questo è il tipo più comune e si presenta come chiazze di pelle rosse in rilievo coperte da scaglie bianco-argentee. Le chiazze solitamente si sviluppano secondo uno schema simmetrico sul corpo e tendono ad apparire sul cuoio capelluto, sul tronco e sugli arti, in particolare sui gomiti e sulle ginocchia. Psoriasi guttata. Questo tipo di solito appare nei bambini o nei giovani adulti e si presenta come piccoli punti rossi, tipicamente sul busto o sugli arti. Le epidemie sono spesso innescate da un’infezione del tratto respiratorio superiore, come il mal di gola. Psoriasi pustolosa. In questo tipo compaiono protuberanze piene di pus chiamate pustole circondate da pelle rossa. Di solito colpisce le mani e i piedi, ma esiste una forma che copre la maggior parte del corpo. I sintomi possono essere innescati da farmaci, infezioni, stress o determinate sostanze chimiche. Psoriasi inversa. Questa forma appare come chiazze rosse e lisce nelle pieghe della pelle, come sotto il seno, all’inguine o sotto le ascelle. Lo sfregamento e la sudorazione possono peggiorare la situazione. Psoriasi eritrodermica. Questa è una forma rara ma grave di psoriasi caratterizzata da pelle rossa e squamosa su gran parte del corpo. Può essere scatenato da una brutta scottatura solare o dall’assunzione di alcuni farmaci, come i corticosteroidi. La psoriasi eritrodermica si sviluppa spesso in persone che soffrono di un diverso tipo di psoriasi non ben controllato e può essere molto grave. Sintomi della psoriasi I sintomi della psoriasi variano da persona a persona, ma alcuni comuni sono: Macchie di pelle spessa e rossa con scaglie bianco-argentee che pruriscono o bruciano, tipicamente su gomiti, ginocchia, cuoio capelluto, tronco, palmi delle mani e piante dei piedi. Pelle secca e screpolata che prude o sanguina. Unghie spesse, increspate e bucherellate. Scarsa qualità del sonno. Alcuni pazienti hanno una condizione correlata chiamata artrite psoriasica, che può essere caratterizzata da articolazioni rigide, gonfie o  dolorose ;  dolore al collo o alla schiena; o dolore al tallone d’Achille.  Se hai sintomi di artrite psoriasica, è importante consultare  presto il medico perché l’artrite psoriasica non trattata può portare a danni irreversibili. I sintomi della psoriasi possono andare e venire. Potresti scoprire che ci sono momenti in cui i tuoi sintomi peggiorano, chiamati riacutizzazioni, seguiti da momenti in cui ti senti meglio. Cause della psoriasi La psoriasi è una malattia immunomediata, il che significa che il sistema immunitario del corpo inizia ad agire in modo eccessivo e causa problemi. Se hai la psoriasi, le cellule immunitarie si attivano e producono molecole che innescano la rapida produzione di cellule della pelle. Questo è il motivo per cui la pelle delle persone affette dalla malattia è infiammata e squamosa. Gli scienziati non comprendono appieno cosa scateni l’attivazione difettosa delle cellule immunitarie, ma sanno che ciò comporta una combinazione di fattori genetici e ambientali. Molte persone affette da psoriasi hanno una storia familiare della malattia e i ricercatori hanno individuato alcuni dei geni che potrebbero contribuire al suo sviluppo. Molti di loro svolgono un ruolo nella funzione del sistema immunitario. Alcuni fattori esterni che possono aumentare le possibilità di sviluppare la psoriasi includono: Infezioni, in particolare infezioni da streptococco e HIV. Alcuni medicinali, come quelli per il trattamento di malattie cardiache, malaria o problemi di salute mentale. Fumare. Obesità. Cure per la psoriasi Non esiste una cura per la psoriasi. Ma il trattamento può aiutarti a sentirti meglio. Potrebbero essere necessari trattamenti topici, orali o sistemici su tutto il corpo. Anche se soffri di psoriasi grave, ci sono buoni modi per gestire le tue riacutizzazioni. Potresti essere in grado di eliminare completamente i sintomi. Trattamenti topici per la psoriasi Questi sono farmaci che si spalmano direttamente sulla pelle. Insieme a una buona crema idratante, sono solitamente la prima cosa che il medico suggerisce, soprattutto per la psoriasi da lieve a moderata. Esistono opzioni da banco (OTC) e su prescrizione. I trattamenti topici per la psoriasi si presentano sotto forma di unguenti, creme, soluzioni o schiuma e includono per esempio: Creme steroidee. Questi rallentano le cellule immunitarie della pelle . Possono alleviare il gonfiore e il rossore. Sono disponibili creme steroidee leggere da banco. Avrai bisogno di una prescrizione del tuo medico per qualcosa di più forte. Gli steroidi hanno effetti collaterali e devono essere usati con cautela su

Psoriasi – rimedi naturali per psoriasi: fototerapia Leggi tutto »

Carrello
Torna in alto