Fototerapia LED con luce polarizzata per problemi circolatori

PROBLEMI CIRCOLATORI Ipertensione Sfortunatamente, l’ipertensione non causa alcun sintomo specifico e quindi è difficile da riconoscere. Tuttavia, può causare diverse malattie, quindi è importante utilizzare trattamenti farmacologici e modifiche dello stile di vita, nonché la terapia della luce. Non interrompere mai l’assunzione dei farmaci prescritti senza prima consultare il medico! Trattamenti e cromoterapia ■ illuminazione della nuca per 10 minuti (può essere integrata con luce blu), quindi illuminare gli occhi chiusi per 6 minuti (può essere integrato con luce gialla). Illuminare l’area del cuore per 10 minuti (può essere integrata con luce verde) e illuminare i reni per 6 minuti ciascuno (può essere integrato con luce arancione). Si consiglia questo procedimento una volta al giorno, cinque volte a settimana, possibilmente nelle ore serali. Aritmia Ad un certo punto della nostra vita quasi tutti noi sperimentiamo battiti cardiaci aggiuntivi e separati oltre al normale ritmo cardiaco. La maggior parte di questi battiti cardiaci non vengono rilevati. Se i sintomi causano disagio, devono essere trattati. I sintomi possono includere palpitazioni, malessere o perdita di coscienza. Possono essere innescati dal restringimento (stenosi) delle arterie coronarie, dall’atrofia del muscolo cardiaco (cardiomiopatia ipertrofica), da uno squilibrio degli ioni sodio, potassio, calcio e magnesio, dall’ipertiroidismo o persino dallo stress. È fondamentale consultare un medico se si avvertono questi sintomi! Trattamento ■ 10 minuti due o tre volte al giorno, trattando la zona tra il secondo spazio intercostale e il capezzolo. Cromoterapia ■ verde. Angina pectoris La terapia con luce polarizzata può essere un efficace trattamento complementare per il vasospasmo coronarico. Trattamento ■ 10 minuti due o tre volte al giorno, trattando la zona tra il secondo spazio intercostale e il capezzolo. Cromoterapia ■ verde. Attacco di cuore La terapia con luce polarizzata favorisce il recupero dopo un infarto aumentando l’afflusso di sangue nella zona danneggiata e migliorandone così la funzionalità. Trattamento ■ 10 minuti due o tre volte al giorno, trattando la zona tra il secondo spazio intercostale e il capezzolo. Cromoterapia ■ verde. Restringimento dei vasi sanguigni (arteriosclerosi) Si tratta di un ispessimento delle pareti o delle arterie, che può colpire diversi organi e quindi causare diverse malattie. Stenosi carotidea Il blocco delle arterie carotidi può causare paralisi. La lampada viene qui utilizzata come trattamento complementare. Trattamento ■ trattare entrambi i lati della nuca e le arterie sotto la mascella per 10 minuti ciascuno, ripetuto dopo 20 minuti, due volte al giorno. a> ■ si consiglia il colore rosso per le arterie e blu per la zona della nuca. Cromoterapia Ictus, trauma cerebrovascolare Ciò può essere innescato dal restringimento delle arterie cerebrali e può portare a paralisi e disturbi del linguaggio. La terapia con luce polarizzata dovrebbe essere utilizzata come trattamento complementare. Tieni presente che il riposo a letto prolungato può causare piaghe da decubito. Trattamento ■ trattare la regione cerebrale interessata e/o le articolazioni delle estremità paralizzate per 10 minuti ciascuna, ripetere dopo 30 minuti, due volte al giorno. Cromoterapia ■ si consiglia il colore blu per il cervello e l’arancione per le articolazioni. Restringimento dei vasi sanguigni degli arti inferiori Questa malattia si manifesta tipicamente nei fumatori e nelle persone con diabete e può persino portare all’amputazione. I cambiamenti nello stile di vita, come smettere di fumare e adottare una dieta sana, sono importanti. La terapia con luce polarizzata è consigliata come trattamento complementare. Le aree interessate dovrebbero essere mantenute calde. Trattamento ■ si consiglia il trattamento dell’inguine, dell’incavo del ginocchio, del centro della parte superiore del piede, delle dita di entrambi i piedi e di entrambi i reni per 10 minuti ciascuno, ripetuto dopo 30 minuti, due volte al giorno. Cromoterapia ■ il colore rosso dovrebbe essere usato per la gamba e l’arancione per i reni. Emorroidi Consultare sempre un medico per determinare se esiste una patologia di base come una colite o un tumore. Trattamento ■ trattare la zona interessata per 20 minuti due volte al giorno. Cromoterapia ■ pulire la area, quindi utilizzare il colore blu seguito dall’applicazione della crema e quindi il colore verde.

Fototerapia LED con luce polarizzata per problemi circolatori Leggi tutto »